DESIGN CONNECTED WITH TRADITIONAL ITALIAN CRAFT

 
 
stories of italy
 
 
 
 

GALLERY BENSIMON

COLONNA - PIATTI SIENA - SPECIAL EDITIONS - Parigi
Tempo di lettura: 3'
 
 

COLONNA
Nella cultura classica, la colonna non fu solo una semplice forma materiale ma codificò anche una forma intellettuale, simboleggiando l'uomo che si erge dalla natura animale e si protende verso quella divina. Questo slancio, dal terreno al divino, dall'istinto animale alle altezze dello spirito, è la scintilla che animerà tutta l'arte italiana dei secoli successivi, culminando nell'Umanesimo del Rinascimento.

Questo vaso rende omaggio ad un archetipo fondante dell'immaginario italiano ed occidentale. Soffiato a bocca a Murano, è ispirato al primo e più antico degli ordini architettonici greco-romani: l'ordine dorico.
I tratti essenziali della colonna dorica - l'assenza del piedistallo, il fusto percorso da scanalature poco profonde, un capitello privo di fronzoli – sono stati le linee guida. La silhouette è stata addolcita, le scanalature, perdendosi in maniera naturale verso l'alto, rese più fluide, la svasatura del capitello è più lieve e sinuosa. Nonostante ciò, le proporzioni cercano di mantenere l'aspetto solido che, come descrisse nel I secolo a.C. Vitruvio Pollione, il più antico trattatista di architettura di cui ci sia rimasta l'opera, caratterizzava questo canone rispetto agli altri.

Info vendita: gallerybensimon.com

 
 

PIATTI SIENA
I piatti Siena sono ispirati a varianti antiche degli stemmi senesi, comprese tra il 1500 e il 1700, periodo in cui erano più essenziali nelle forme e nei colori, e perciò incredibilmente moderne dal punto di vista grafico. In questo senso ogni piatto è stato pensato come una preziosa coccarda, un pezzo unico soffiato a bocca nella miglior tradizione del vetro di Murano. Le forme e le superfici sono mosse, lievemente irregolari, e i bordi, rifiniti a mano per dar loro l'effetto del taglio vivo, riproducono il movimento di uno scampolo rotondo di tessuto.

Durante la lavorazione ogni piatto è stato immerso in un bagno di cristallo muranese.
Questa tecnica dona giochi di sfumatura e trasparenza al colore grigio del motivo, creato dal calore durante una rotazione centrifuga.

Info vendita: gallerybensimon.com